di Davide Porsia

Ora come allora, non è la Paura a dominarlo. È l’irrequietezza, una più acuta percezione delle cose.

Frank Miller, 300

 

Il Lucca Comics and games 2022 mi ha cambiato la vita. Lucca Comics è tante cose diverse. Tante strade che ti si aprono davanti come in un librogame. Alcune ti sono precluse a priori: la prospettiva di trascorrere la serata di Halloween con Tim Burton era allettante, ma i 450 biglietti gratuiti per l'evento sono andati esauriti nel giro di pochi minuti (dalle 3 del mattino).

Altre sono aperte, come la lettura di questo articolo. Le potrai scoprire da solo. Alla fine di ogni paragrafo potrai scegliere la tua strada e guadagnare i tuoi impagabili punti ludici.

1.

Decidi subito che fare:

Vuoi esplorare le ultime novità tra i fumetti? Vai al padiglione dedicato al paragrafo 3

Vuoi spulciare tra le vecchie edizioni di fumetti? Vai al paragrafo 4

Vuoi andare a vedere la parata dei cosplayer? Vai al paragrafo 5

Vuoi andare al padiglione dei giochi? Leggi il paragrafo 2

2

Padiglione dei giochi gremito di gente. Per questo, una poliziotta ti consiglia di tenere legato tuo figlio perché rischia di perdersi. Tavoli per Giochi di Ruolo, da tavolo, librigame, scatole nuove fiammanti. Stringi la mano a Dave Morris, game designer e autore di librigame della serie Blood Sword e Il regno lacerato (per citarne solo alcuni).

Al padiglione dedicato ai vent’anni di BANG!, gioco di carte di ambientazione western, sembra di essere in un saloon di Dodge city.

01 “C’è Emiliano Sciarra?” (l’autore del gioco) chiedi a una ragazza vestita da Calamity Janet. “No, ha il Covid, purtroppo!”. Peccato. Volevi farti firmare la carta personaggio.
Stanze di vecchi manieri riprodotte tra gli stand dedicati ai GDR horror gotici. Ti aggiri tra vecchi bauli, ritratti inquietanti, dadi da 12, masters (anche quelli “of the universe”, ma sono riedizioni) e giocatori assorti.
Finalmente acquisti AGON, il tuo primo gioco di ruolo, basato sull’epica classica e la mitologia greca. (Come poteva essere altrimenti?) Pensi subito a come puoi spenderlo con i ragazzi a scuola, magari adeguando le dinamiche di gioco ad un racconto dell’epica: Polifemo potrebbe avere Livello avversità 5 e Favore divino 12 (Era figlio di Poseidone, dopo tutto).

 

 

 

 

02 03 Guadagni 1000 punti ludici e prosegui la storia.

Se pensi di avere abbastanza PUNTI ludici, vai al 6

Se vuoi trarre ispirazione dal Cosplay, vai al 5

Se vuoi leggere qualche fumetto nuovo, vai al 3

Se vuoi leggere qualche fumetto vecchio, vai al 4

Puoi sempre andar via da Lucca e fermarti in una città vicina al 8

 

 3

Al padiglione dei fumetti nuovi c’è troppa fila. Sono andati in overbooking: 720000 biglietti venduti per 4 giorni di Festival. Zero Calcare e Leo Ortolani possono aspettare. Mangia una schiacciata con la finocchiona e consolati con i fumetti usati al 4

4
Padiglione dei fumetti usati. C’è di tutto. Da Nembo Kid a Ratman, da Sandman a L’uomo ragno. Tanta folla. Troppa folla. La via è obbligata. Sei a corto di idee: prendi una copia di 300 di Frank Miller a metà prezzo. Fa sempre bene, dai. Ragioni su Erodoto, Leonida e Sailor Moon. Shakera mitologia e manga e vai.

Guadagni 500 punti ludici.

Vai a dare un'occhiata ai Giochi? Vai al 2

Vuoi andare per strada a vedere i cosplayers? Vai al 5

Se pensi di aver maturato abbastanza punti ludici, vai al 6

5

Parate di cosplayers, foto, premi, scatti e saluti. Giri lo sguardo a destra e vedi i Peaky Blinders, a sinistra Sailor moon. C’è Lupin, in piedi a fianco alla sua auto. Ha appena rubato la Gioconda.

04

Dietro di te cammina Batman. Bellissimo, alto, iper bat accessoriato: parla con accento campano. Andando ancora avanti incontri il tuo spauracchio di quando eri bambino: la regina di Biancaneve. Austera e bella: le chiedi una foto. E mentre ti avvicini le dici: “Tutt’è che non ti sei ancora trasformata, altrimenti mi vedresti scappare urlando fino a Pisa.” Si ride e si scherza. Tuo figlio, vestito da Bing, scappa tra la folla. Pensi: “La prossima volta lo vesto da Pinocchio”. E poi gli Addams e Mago Merlino, prima e dopo la partenza per Honolulu.

 

 

 

 

05 06 Dopo una così affollata e colorata festa del Cosplay, torni a casa e ti trovi a camminare per strada, incontri una donna vestita in giacca viola e pensi a Joker. Incontri due donne: tailleur verde una, maglioncino marrone l’altra. Ecco Robin Hood e Fra’ Tuck, ridacchi. Poi torni a scuola e organizzi un reading per l’iniziativa “Io leggo perché”. “Leggerete alcune pagine significative di opere che sceglierete voi.”. E ad un tratto, l’illuminazione! “Se volete potete anche travestirvi a tema letterario.” Alla ragazza che leggerà Il gatto nero, suggerisci didascalico: “Potresti metterti una spilletta a forma di gatto, o richiamare un gatto nel tuo abbigliamento...”. La risposta è fulminea e sorprendente: “No, prof. Mi voglio vestire da Edgar Allan Poe!”

Guadagni 1000 punti ludici e torni alla Piazza dell’Anfiteatro a scegliere la tua strada.

Se vuoi vestirti da Superman e vuoi cercare di volare, balza al 7

Se pensi di avere abbastanza punti ludici, vai al 6

Se vuoi leggere qualche fumetto nuovo, vai al 3

Se vuoi leggere qualche fumetto vecchio, vai al 4

6

Ti allontani da Lucca al tramonto. L'esperienza del Comics 2022 è stata più divertente di quello che immaginassi. Mentre ti allontani pensi a come potrai vestirti l'anno prossimo. Peaky Blinder? Superman? Sailor Moon? Chi vivrà vedrà. Intanto porti a casa il tuo bottino di punti ludici. A presto, Lucca. Grazie per tutto.
PS: Quanti punti ludici hai guadagnato? Più di 1500? Per premio ti concederai un viaggio a Lucca 2023. Di meno? Be’ ti tocca andare a Lucca, e consolarti.

FINE

7

Ma stai scherzando? Non vieni da Krypton. Rimani con i piedi per terra e torna al 5

8

Ah Pisa...un saluto dalla torre più famosa del mondo.
Quanti punti ludici hai guadagnato? Più di 1500? Per premio ti concederai un viaggio a Lucca 2023. Di meno? Be’ ti tocca andare a Lucca, e consolarti.

FINE

Condividi

Diario di bordo

News

Biblioteca

Questo sito utilizza cookies tecnici e di terze parti per funzionalità quali la condivisione sui social network e/o la visualizzazione di media. Chiudendo questo banner, cliccando in un'area sottostante o accedendo ad un'altra pagina del sito, acconsenti all’uso dei cookie. Se non acconsenti all'utilizzo dei cookie di terze parti, alcune di queste funzionalità potrebbero essere non disponibili.